Chi è l’educatore/rieducatore della scrittura secondo il metodo AED?

L’educatore/rieducatore è un professionista formato e specializzato nel riconoscere e affrontare i disagi della scrittura. Tale figura è riconosciuta dalla Legge 4/2013

Che cosa è il metodo AED?

“Il Metodo AED® prevede di educare il bambino al gesto corsivo attraverso attività ludiche e mirate fin dalla Scuola della Infanzia, in modo che alla Scuola Primaria, attraverso un percorso attento, multisensoriale e innovativo, non avrà difficoltà ad utilizzare questo carattere.
Il focus del Metodo AED® è infatti: Corsivo subito! Senza passare dallo stampato.
Le
basi teoriche del metodo si richiamano a J. de Ajuriaguerra, R. Olivaux e alle suggestioni della psicocinetica, dell’arteterapia, alle teorie di Maria Montessori e dei neuroni specchio e a contributi specifici e originali della Associazione. Dal gesto alla forma, dalla forma alla lettera e quindi alla sillaba e alla parola, insieme al movimento psicomotorio, alla attenzione della giusta posizione della lettera sulla riga e alla impostazione generale del foglio, costituiscono l’iter metodologico-didattico del metodo AED”.

Fonti: AED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nuovo libro

È in vendita in libreria il mio nuovo libro:

POTENZIAMENTO DELLA MOTRICITÀ FINE - volume 2

Nuovi giochi e attività di pregrafismo per bambini dai 2 ai 6 anni